Articoli

, ,

Fruit Monday

Lunedì di frutta.

Nella cultura popolare il lunedì è sempre un giorno “blue”, ovvero malinconico per la fine del riposo e l’inizio della settimana lavorativa ma così non è all’Ospedale del Cuore di Massa dove il lunedì diventa un’occasione di svago, sorrisi e giochi.
Oggi vi raccontiamo del nostro Fruit Monday e partiamo ringraziando Angela Bastieri, proprietaria dell ‘ “Ortofrutta Francesco“, che ogni settimana offre una ricca cassetta di frutta da distribuire ai bambini dell’Ospedale del Cuore.
Un’occasione per colorare l’ospedale con gli scintillanti colori dei frutti di stagione e portare calore tra i reparti.
La frutta è importantissima per i bambini cardiopatici dato che devono costantemente rispettare una ferrea dieta che contempla la presenza di molta frutta. Spesso non potendo mangiare dolci la frutta diventa un’ottimo sostituto grazie alla sua dolcezza. Una circostanza per unire e condividere, per fare una merenda tutti insieme e creare uno spazio di dolcezza e solidarietà.
L’importanza di queste iniziative è fondamentale per pazienti dell’Ospedale perchè permette non solo di condividere dell’ottimo cibo ma anche di portare una ventata di calore; queste infatti sono opportunità di gioco per i bambini e di sfogo per le madri che, grazie all’aiuto delle nostre volontarie, trovano sempre un supporto sia morale che pratico. Per questo ringraziamo caldamente Angela e tutti coloro che ci sostengono e ci supportano.

 

, , ,

Ricordi…missione Eritrea 2017

Nel novembre 2017 è stata svolta la 12° Missione di Cardiochirurgia presso l’ospedale di Asmara in Eritrea.

Durante i 12 giorni, queste sono le attività rilevanti svolte dal Team dell’Ospedale del Cuore di Massa e dai medici ed infermieri provenienti da altri Ospedali nazionali ed esteri, unitisi al gruppo organizzato da Un Cuore Un Mondo. i pazienti operati sono stati in totale 17: per 3 di questi si è provveduto all’inserzione drenaggio per tamponamento cardiaco post chirurgia fatta da un precedente gruppo.

Alcuni dei partecipanti, hanno voluto lasciare una frase, un segno scritto dei ricordi che rimarranno per sempre nei loro cuori:

“Cari tutti! Vorrei esprimere ancora la mia ammirazione per l’incredibile passione di tutti voi. Ho visto cose che ognuno vorrebbe ammirare una volta nella propria vita, persone che si supportano a vicenda per aiutare qualcuno che ha bisogno di ancor più aiuto. Grazie!!” Mario Locatelli – Presidente Un Cuore Un Mondo

“Un saluto e un ringraziamento pieno di affetto, esteso a tutti Voi, mi sembra il coronamento di una missione molto positiva. Non solo per i risultati conseguiti, ma anche per il clima di sincera serenità. Sensazioni strane e contrastanti per noi che abbiamo passato alcuni giorni della nostra vita laggiù…Non ti fai domande, prendi atto del buono e del bello che resta.. In fondo resta solo quello, altri hanno solo distrutto o al meglio…non fatto e lasciato il nulla. Infine voglio pubblicamente ringraziare Mario per come ha vissuto questi pochi giorni insieme.. Non solo interessato a tutto quello che lo circondava, ma anche entusiasta di tutto e tutti! E’ la conferma di quanto l’Associazione creda in questo progetto, nelle persone che lo hanno animato e continuano a vivere quest’esperienza in uno dei paesi più poveri ed isolati al mondo. Avete dato veramente il massimo, siete stati tutti eccellenti, avete fatto un lavoro splendido!” Giorgio Ricci – Vice Presidente Un Cuore Un Mondo – Team Leader Progetto Eritrea

Carissimi, come al solito è stato un piacere ed un onore lavorare con voi. Ho apprezzato la vostra professionalità ed amicizia. Arrivederci…in Eritrea!”  Dott.Bruno Murzi – Cardiochirurgo Ospedale del Cuore Massa

Sicuramente è stata una delle più belle missioni fatte fino ad ora..spero non rimanga solo un bel ricordo ma mi auguro che sia il preludio di tante altre successive..sei mesi o un anno va comunque bene..l’importante è che ce ne siano ancora! Un abbraccio a tutti.” Dott.ssa Nadia Assanta – Cardiologa Ospedale del Cuore Massa

Grazie Giorgio e a tutti i partecipanti della Missione…per avermi offerto uno scorcio di vita fatto di una straordinaria ed importante Missione in Eritrea!! Il vostro lavoro, la professionalità e capacità, l’empatia ed il calore verso i bambini e i loro genitori, l’armonia tra tutti noi e l’atmosfera che si è creata all’interno ed all’esterno dell’Ospedale, sono cose che mi hanno molto impressionato! si, vorrei ritrovarmi a lavorare ancora con voi! UN ABBRACCIO A TUTTI!” Dott. Djordje Hercog – Belgrado