,

“Il Gelato solidale”

    … Un gelato per riscaldare il cuore alla fiera di Tirreno C.T.

     

    Carrara Fiere è pronta a ospitare la nuova edizione di Tirreno C.T., la fiera dedicata alle ultime novità nel settore delle forniture per hotels, ristoranti, bar, pasticcerie,
    gelaterie, panifici, pizzerie. Dal 19 al 22 febbraio Tirreno C.T. attirerà nel complesso fieristico migliaia di operatori del settore che avranno l’opportunità di incontrare oltre 365 espositori in rappresentanza di oltre 650 marchi commerciali.

    Come già accaduto nelle tre edizioni precedenti, Un Cuore Un Mondo sarà presente alla rassegna nello stand dell’Associazione Italiana Gelatieri, su espresso invito del maestro Nicola Pieruccini, presidente del premio “Oscar del gelato”.

    Come sempre un corner dello stand sarà dedicato al “gelato della solidarietà”, dove in cambio di una piccola offerta il pubblico potrà degustare gelati dai mille gusti offerti dalle nostre volontarie.
    Come già accaduto in passato, ci siamo preparati all’assalto dei numerosissimi visitatori che, attratti dalla bontà del gelato e dalla buona causa, verranno a trovarci al nostro stand.

    In quattro giorni distribuiremo gustosissimi coni, succulente coppette, semifreddi e torte gelato per raccogliere piccoli contributi destinati al sostegno delle attività di assistenza di Un Cuore Un Mondo.
    Ormai è risaputo il gelato solidale è gradito al palato e riscalda il cuore.

    ,

    UN CUORE UN MONDO IN CONFERENZA AL CENTRO DI AIUTO ALLA VITA

    “La vita è un dono, accoglila!” afferma il C.A.V.

    Non è il motto di un cavaliere del lavoro ma il claim del Centro di Aiuto alla Vita, l’associazione di volontariato di Carrara che ha per scopo aiutare concretamente la maternità e la paternità difficile offrendo gratuitamente colloqui, consigli, aiuti psicologici e pratici.

    A donne o coppie in difficoltà il C.A.V. offre accoglienza, ascolto e relazione, accompagnamento amichevole, aiuti economici, fornitura di vestiario ed oggettistica infantile, consulenze professionali.

    La premessa è utile per inquadrare opportunamente la bella esperienza vissuta da Elisa ed Enrica, responsabili della nostra sede associativa, presso il Centro Giovanile Diocesano venerdì 10 febbraio.

    In occasione della giornata della vita, Un Cuore Un Mondo è stata invitata dal Centro di Aiuto a tenere una conferenza sul tema “Un Cuore, tanti cuori”  e presentare le attività svolte in favore dei bambini cardiopatici in tanti paesi del mondo.

    A dimostrazione visiva del nostro impegno è stato presentato il video che documenta una missione di cooperazione sanitaria internazionale in Eritrea e proiettate molte fotografie rappresentative della giornata tipo dei nostri volontari in reparto degenza.

    Anche la testimonianza di Alessandra, mamma di una bimba operata all’OPA, intervenuta per narrare i giorni e gli incontri vissuti in ospedale, è stato un momento  di particolare intensità ed emozione per tutti i convenuti.

    Un ulteriore conferma dell’affinità che lega ormai le nostre associazioni e che stimola tutti a costruire un mondo migliore, dove nessuno si senta solo, superfluo, senza posto o senza speranza.

    , ,

    I portachiavi del Cuore

    A volte la solidarietà prende forme inusuali ed inaspettate. E’ il caso occorso poco tempo fa alla nostra associazione.

    A dicembre è stata ricoverata all’Ospedale del Cuore una bimba con un cuoricino pazzariello. Dopo l’intervento chirurgico la bambina è stata dimessa guarita, pronta a riprendere il suo percorso di vita “normale”.

    Marianna, la mamma, in segno di riconoscenza ha desiderato attivarsi con una piccola ma significativa iniziativa di raccolta fondi.

    Lasciamo posto alle sue parole commosse per descrivere i suoi sentimenti ed intenti:

    “ Quest’anno, dopo aver passato e condiviso momenti particolari con questa famiglia del cuore a cui sono immensamente grata, ho deciso di fare, nelle mie limitate possibilità, qualcosa di buono per l’Ospedale del Cuore! In questi giorni dedicati alla Natività, qui potrete trovare il “portachiavi del cuore”, un regalo natalizio solidale che prevede un piccolo contributo di € 3,50 il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione Un Cuore Un Mondo. Un grande ringraziamento a chi vorrà contribuire alla mia iniziativa. Si effettuano anche spedizioni.

    Grazie di Cuore a tutti!”.